Flag ITA dark   Flag ENG dark

SC6E

pan sc6eSC6E realizza la gestione completa dell'impianto di ventilazione, del riscaldamento e dell'allarme di un ambiente zootecnico termoventilato.
La flessibilità del programma consente un adattamento totale all'impianto da controllare
La regolazione di velocità del ventilatore è di tipo continuo con risoluzione dell' 1%, inoltre è possibile fermare la ventilazione al di sotto di un certo livello di temperatura (stop di sicurezza), ed eventualmente inserire un funzionamento ciclico temporizzato di azionamento della minima ventilazione, che garantisce un minimo ricambio d'aria anche in assenza (o guasto) dell'impianto di riscaldamento.
La gestione della ventilazione ausiliaria fa in modo in modo che la sua inserzione determini una riduzione della ventilazione generale. Tramite l'estensione di potenza SCSL il programma puo' controllare (con sonda di temperatura autonoma) l'azionamento in regolazione continua delle lampade infrarosso.
I tempi di funzionamento del riscaldamento vengono memorizzati per consentire un' esatta gestione dell'impianto termico; le registrazioni vengono mantenute in memoria anche in mancanza di tensione per piu' di 10 anni; nessun tipo di interferenza esterna o di disturbo puo' interrompere o alterare il funzionamento del programma.
La programmazione è facilitata dagli ideogrammi sui tasti e dai messaggi sul visore: per rendere ancora piu' semplice la programmazione, il software fa comparire solo le impostazioni delle funzioni presenti nell'impianto da controllare.
Viene fornita di serie la sonda di temperatura ambiente (a cui si riferiscono tutti i controlli termici dell'ambiente).
L'allacciamento delle sonde di temperatura non richiede cavi schermati o percorsi separati dalle linee di potenza; questa particolarità rende l'allacciamento impiantistico semplice ed economico.
Eventuali anomalie del circuito della sonda vengono immediatamente segnalate.
L'uscita dell'allarme puo' essere collegata ai moduli per la gestione allarme centralizzata (vedi Ns catalogo "Componenti impiantistici").
 

Caratteristiche principali

  • La ventilazione principale (230V, max 6A) viene regolata in velocità con risoluzione 1%; tramite l' unità di potenza SCSL è possibile aumentare la portata del regolatore per carico totale superiore ai 6A (ogni SCSL ha una portata di 6A, se ne possono allacciare fino a 10).
  • L' inserzione della ventilazione ausiliaria (se presente) può determinare un una riduzione della ventilazione generale, oppure può essere usata come ventilazione di emergenza.
  • Azionamento dell' impianto di riscaldamento in acceso/spento con differenziale di intervento regolabile.
Con l' allacciamento dell' unità di potenza SCSL è possibile controllare l' azionamento continuo delle lampade infrarosso (ogni SCSL ha una portata di 8 ampere pari a 1700W, se ne possono  allacciare fino a 10).
  • L' allarme di temperatura sorveglia che la minima e massima temperatura rientri nei valori programmati.

Opzioni
 
SCSL Parte di potenza comando ventilazione (o lampade infra-rosso).
Modulo estensione di potenza 230V 6A per controllo continuo di ventilatori monofase (oppure 8A per il controllo continuo di lampade infra-rosso).
Se ne possono collegare in parallelo fino a 5.
Nel caso di uso come regolatore di potenza per lampade infrarosso ordinare inoltre N.1 sonda di temperatura SX.

 

 
  • ico carrello
    informazioni commerciali
    ordini

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    ico service
    informazioni tecniche
    assistenza

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I

n

f

o

 

&

 

o

r

d

i

n

i

d

o

c

u

m

e

n

t

a

z

i

o

n

e

ico handbook box
Serve il manuale d'uso?
Nella Sezione Download del nostro sito sono disponibili tutti i manuali d'uso in formato PDF dei prodotti inerenti alle linee HP/HD/HC/SC/XP

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tale servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.